Capodanno

Il capodanno a Cattolica è una emozione da non perdere. Venire a Cattolica, denominata la regina dell’Adriatico, significa festeggiare nel migliore dei modi l’anno che verrà, tanto per citare una canzone di Lucio Dalla.
Ci sarà la possibilità di trascorrere il giorno più importante dell’anno in una delle località più gettonate della riviera romagnola, che è denominata giustamente in virtù dello spazio che si è saputa conquistare nel campo del turismo, la “Regina dell’Adriatico”. Si potrà anche cogliere l’opportunità di visitare Cattolica e il suo entroterra, di frequentare i locali più alla moda della “Regina” e i luoghi più suggestivi dell’intera zona.
Si potrà vivere in questo modo un momento davvero speciale, godendosi la bellezza del mare d’inverno, che ha sempre il suo fascino, oppure partecipando ad una delle tante feste e attività organizzate per l’occasione.
In ottemperanza al concetto di “destagionalizzazione”, che ormai nella nostra riviera è diventato una realtà concreta, Cattolica è diventata una città turistica per tutto l’anno, sia nella stagione calda che nella stagione fredda. Infatti la Regina propone una serie di eventi e di iniziative volte a soddisfare le esigenze di tutti i suoi ospiti che utilizzano le strutture ricettive cattolichine sia d’estate che d’inverno.
Insomma ci sarà l’imbarazzo della scelta, come passeggiare lungo i viali più frequentati della località adriatica, ammirare da vicino piazza 1° Maggio, visitare la bellissima Arena della Regina, che è sede di spettacoli teatrali che vanno per la maggiore.
Ci sarà l’opportunità di visitare l’acquario Le Navi, una “location” particolarmente suggestiva in grado di fare apprezzare al visitatore le meraviglie del mondo sottomarino. Nella stagione invernale, il parco Le Navi, organizza anche presepi sull’acqua nella vasca degli squali.
Insomma, il capoadanno a Cattolica si prefigura come una esperienza meravigliosa, si potrà decidere di trascorrere il Capodanno 2011, approfittando del cenone nell’hotel, oppure andando nei tanti locali della Riviera che per l’occasione organizzeranno feste tematiche comprese di animazioni.
Il Capodanno 2011 a Cattolica si presenta come un buon biglietto da visita per un anno meraviglioso. Il primo giorno dell’anno poi ci si potrà divertire a partecipare oppure assistere al primo bagno della stagione, il famoso “Bagno di Capodanno”, in piazzale Roosevelt alle ore 11.00.
Insomma, a un capodanno come quello di Cattolica, così ben strutturato per quanto concerne l’offerta di eventi, non si può di certo rinunciare. Si tratta di un capodanno tra i più allegri e brillanti che ci sono in giro, ci sarà anche la possibilità di scegliere strutture ricettive altamente qualificate, oltre al contorno fatto di storia, visite all’entroterra, eventi e quant’altro, all’insegna del puro divertimento.