Notte Rosa

La Notte Rosa è stata una magnifica invenzione, un prodotto della creatività del nostro territorio. La Notte Rosa si qualifica sempre di più con il passare del tempo come il Capodanno dell’estate. 110 km di costa, da Comacchio fino a Cattolica, sono in festa. Si tratta di un’esperienza unica, di una notte indimenticabile, una notte per tutti.
In questa specifica occasione, tutta la costa si tinge di rosa dal tramonto all’alba, i 110 km della Riviera Adriatica dell’Emilia-Romagna, diventano un’esplosione di luci, suoni, immagini e colori, 110 km di concerti, performance teatrali, reeding, installazioni, convegni, mostre spettacoli e magnifiche scenografie.
Ogni località, fra cui anche Cattolica, che rappresenta il terminale sud di questa manifestazione, che ormai brilla di luce propria, interpreta il tema in modo creativo ed unico rispetto alle proprie peculiarità, per regalare al pubblico una notte di intense emozioni, una notte in cui la Riviera diventa un grande palcoscenico dove tutti sono protagonisti del rito collettivo più originale dell’estate, dove il protagonista principale è il divertimento sano e la “dolce vita”.
Perché è stato scelto il colore rosa per rappresentare la nostra Riviera? Il rosa è il colore più adatto per raccontare la Riviera come luogo di incontro, dell’ospitalità, della gentilezza, delle relazioni, dei sentimenti, un luogo dove si dimostra ancora forte il senso di appartenenza di una comunità capace di accogliere.
La Notte Rosa è un evento unico, irripetibile altrove, perché è originale, proprio della Riviera Romagnola. Tutto il sistema dell’accoglienza e dell’ospitalità della nostra Riviera si mette in gioco per offrire una notte indimenticabile e un’immagine autentica della riviera stessa, viva, positiva e dinamica.
Anche la città di Cattolica, come ogni anno fin da quando è stata creata questa manifestazione, è stata coinvolta nella progettualità che ha contraddistinto fin dall’inizio la Notte Rosa. I programmi dell’evento cambiano ogni anno e sono mutuati sulla specificità e sulle caratteristiche di ogni singola città che vi partecipa, da Comacchio a Cattolica.